Simon Baker

Fino al 2009 professore di Storia dell’Arte all’Università di Nottingham, Simon Baker lascia l’Accademia per dirigere la sezione di Fotografia e Arte Internazionale della Tate Modern di Londra, dove è altresì responsabile della ricerca e dell’acquisizione di opere d’arte per la Tate Collection.
Specialista dell’avanguardia surrealista e dell’arte dell’immediato dopoguerra, ha curato diverse esposizioni, tra le quali: Undercover Surrealism: Georges Bataille and “Documents” (Hayward Gallery Londra 2006), Close-up: proximity and defamiliarisation in art, film and photography (The Fruitmarket Gallery, Edimburgo 2008) e Voyeurisme, Surveillance and the Camera (Tate Modern di Londra, 2011). È co-curatore con Juliet Bingham dell’esposizione William Klein / Daido Moriyama che si terrà presso la Tate Modern di Londra a partire da ottobre 2012.


Articoli pubblicati


Exquisite Corpses and Anagrammatic Bodies: Deviations of Nature in DOCUMENTS and elsewhere

Simon Baker